Comunicati Stampa a cura di ASSOFARM

COMUNICATO STAMPA

 

Roma, 10 marzo 2022

Le istituzioni sanitarie e le rappresentanze delle farmacie francesi hanno sottoscritto, ieri, la “Convenzione farmaceutica” giudicata “ambiziosa” dalle parti.

In appena quattro mesi di trattative, è stato definito un contratto quinquennale con alcuni elementi di assoluto rilievo.

Comunicato stampa


Roma, 8 luglio 2022

Nell’odierna mattinata Assofarm e sindacati hanno siglato l’ipotesi di accordo di Contratto Collettivo dei farmacisti dipendenti delle Farmacie Comunali, i cui contenuti sono in linea con quanto autorizzato dall’Assemblea Generale di Assofarm dello scorso 22 giugno.

Comunicato Stampa



Roma, 31 gennaio 2022

“Mai sottovalutare questi fatti. La vigliaccheria di un atto di vandalismo condotto nottetempo può rapidamente portare a ben di peggio. Tutte le Farmacie Comunali italiane si uniscono ai colleghi mantovani della nostra consociata Asep, ma al tempo stesso chiedono che si risponda con severità a queste vere e proprie minacce”: questo il commento del Presidente di Assofarm Venanzio Gizzi alla notizia di quanto avvenuto alla Farmacia Comunale di Mottella.

Comunicato stampa

Roma, 15 marzo 2022

Anche l’UEFS, l’Unione Europea delle Farmacie Sociali, risponde con i propri mezzi alla crisi umanitaria generata dalla guerra in Ucraina.

In questi giorni, la rete di oltre 3.500 farmacie e di una decina di grandi distributori presenti in otto paesi europei stanno attivando un sistema di donazioni di farmaci e materiale sanitario a favore delle popolazioni ucraine ancora presenti sul territorio nazionale e di chi è scappato nei primi centri di accoglienza esterni al paese.

Le donazioni raccolte saranno distribuite attraverso l’ERCC (Emergency Response Coordination Centre) della Commissione Europea, un canale istituzionale che assicura trasparenza, affidabilità e gestione efficiente e sinergica degli aiuti.

Roma, 08 settembre 2022 - Farmindustria - Egualia - Assoram - ADF - Federfarma Servizi - Federfarma - Assofarm lanciano l’allarme sulla insostenibilità dei costi derivanti dalla drammatica crisi energetica che sta seriamente mettendo a rischio le forniture dell’intera filiera della salute.

Comunicato stampa

Roma, 5 gennaio 2022

Disinformato, ideologizzato, offensivo: sono questi i primi commenti emersi dal mondo delle Farmacie Comunali all’editoriale del direttore di Domani Stefano Feltri.

Secondo quanto riportato da alcuni organi di stampa di settore, il giornalista ha pubblicato sulle pagine online di Domani un duro commento di critica alla sottoscrizione dell’accordo per vendere le Ffp2 a prezzo calmierato, accusando le farmacie di aver creato “una fenomenale campagna di comunicazione che finora ha avuto il solo risultato di far pensare agli italiani che la farmacia sia il posto dove comprare le farmacie al prezzo più basso possibile (non è vero) grazie a un intervento per legge (al momento privo di effetti). Pubblicità ingannevole. I risparmi per i cittadini sono tutti da dimostrare, i benefici per le farmacie che avranno un ulteriore afflusso di clientela in negozio evidenti”. Fatto coerente, per lo stesso Feltri, con un modello di “bassa efficienza delle farmacie e alto potere di mercato dovuto al fatto che il settore è organizzato in monopoli locali garantiti per legge”.