Sito ufficiale A.S.SO.FARM. ©
Powered by - CSF Sistemi S.r.l. 
Vinaora Nivo Slider 3.x
Da una collaborazione fra Farmacie Comunali Riunite, Reggio Children e l’Istituzione Scuole e Nidi d'Infanzia di Reggio Emilia nasce "La farmacia AMICA dei BAMBINI".

Leggi tutto...

Carissimi,

nel freddo umidiccio di questo inverno, siamo qui a scrivervi per vedere di scaldarvi un po' il cuore. Abbiamo infatti tutte buone notizie da darvi!
 

Dall’Italia.

Il “progetto scuola”, il cui nome completo è Aggiungi un Posto in Classe, sta andando alla grande. La scuola superiore Alberghetti di Imola, le cui classi ITI e Liceo hanno aderito quasi in toto, sostiene ora ben 25 bambini (senza menzionare le adozioni singole iniziate dai prof.!); il Paolini-Cassiano (sempre di Imola), in cui il progetto finora è stato presentato solo a 10 classi, ne sostiene 7 (più uno adottato singolarmente da una studentessa!). Altre scuole ci hanno chiesto informazioni sul progetto (una primaria imolese, una primaria bolognese e un liceo sempre di Bologna) e... siamo anche finiti sul giornale! La Voce di Romagna ha pubblicato venerdì 31 l’articolo “Studenti che adottano un amico” con la bellissima foto che vedete qua:

alt

mentre il giornale online “Leggilanotizia” ha scritto “Compagni a distanza per l’Alberghetti” (per vederlo copiate e inserite nel browser: leggilanotizia.it/moduli/notizia.aspx?ID=6771 ). Anche sul nostro sito è presente una pagina dedicata al progetto (qui per vederla copiate nel browser: namaste-adozioni.org/india/aggiungi-un-posto-in-classe-2/ ), che vi invitiamo a visitare e a diffondere!
 

Dall’India.

Se vi ricordate, per Natale, alla classica cena Namastè, avevamo identificato nella famiglia di Mruthula e Vaishnavi i destinatari di quanto avremmo ricavato.

alt

I lavori di costruzione della casetta per le due bambine (che, ricordiamo, vivono assieme alla mamma, malata, al nonno, allettato, e alla nonna, unica fonte di reddito) procedono, anche se un po’ lentamente a causa della collocazione del terreno: lontano dalla strada e in pendenza... Come potete vedere nelle foto, stanno demolendo la vecchia casetta di fango e parallelamente ricostruendo in mattoni.

alt


Sempre in India, abbiamo deciso di far fare ai bimbi che vivono in casa famiglia una visita dentistica di controllo

alt

prenotando la “clinica mobile” messa a disposizione dal governo: cioè il furgoncino attrezzato che vedete nella foto sottostante!

alt

Dall’inizio del mese e per tutto febbraio, giù nella nostra sede, ci saranno un sacco di Italiani, arrivando al culmine di avere 9 ospiti in contemporanea!

 

Dalla Moldavia.

Il Natale ortodosso cadeva il 7 gennaio, mentre il capodanno è stato nella notte tra il 13 e il 14; grazie alle donazioni ricevute, siamo riusciti a far passare due buone feste ai nostri anziani, poveri e malati della mensa!

alt

Abbiamo anche spedito una decina di pacchi con abiti per bambini e scarpe donateci da un nostro benefattore. Adesso laggiù ci sono temperature rigidissime: si arriva a -22°C!
Meglio, qui, lasciare spazio alle parole della nostra operatrice locale (Giovanni è suo marito), e con quelle salutarvi di cuore tutti!!!
Finalmente ti mando la foto dei nostri vecchietti. Ci ha costato un bel sfortio per Giovanni, perche tanti di loro gli ha portati con la macchina, spero che la foto ti piacciono, sono con pacco regalo che gli abbiama dato.

alt

Quando sono andati tutti mi e venuta idea che era meglio fare una foto fuori, tutti insieme ma gia era tardi. Erano 31 persone, altri non possono alzarsi e caminare e abiamo portato il pacco a casa. SE ci fosse audio avresti sentito in corro un enorme GRAZIE da tutti.

BACCI! Axenia


 

Cara Farmacia, caro Farmacista,
alla fine di questa Giornata dei diritti dell'Infanzia, vorrei mandarvi questo semplice ma accorato messaggio di ringraziamento da parte mia e di tutto il team della Fondazione che ha lavorato su Questa iniziativa, e da parte dei bambini che abbiamo oggi insieme aiutato. Siamo grati a Voi e alle vostre associazioni per averci dato questa preziosa opportunità di servizio al vostro fianco.
Grazie innanzitutto per aver aderito a questa iniziativa, alla sua prima edizione, grazie di averci dato quindi fiducia e una possibilità concreta di aiuto a tanti bambini insieme a voi e ai vostri clienti e ai nostri donatori e volontari, in una Giornata così importante per noi che lavoriamo tutti i giorni e spesso anche le notti per aiutare tutti i bambini in Italia e nel mondo che non vedono garantiti i loro diritti, anche i piu basilari.
E grazie a tutti i numerosissimi volontari che in tutta Italia hanno aderito all'iniziativa, molti dei quali padrini di bambini adottati a distanza o medici e infermieri volontari già sul campo in Haiti e negli altri paesi dove siamo presenti.
Grazie specialmente a chi di Voi non solo ha ospitato questa iniziativa, ma si è reso oggi anche volontario a 360 gradi, sopperendo ai volontari che sono venuti meno all'ultimo momento perchè ammalati o accidentati. E ci scusiamo per qualsiasi disguido o inefficienza possa essere capitato del tutto non volendo ad alcuni di voi e ringraziamo i tanti feedback positivi che abbiamo ricevuto oggi e che ci hanno dato un po' di energia positiva per continuare questo difficile ma entusiasmante lavoro.
Siamo grati, davvero dal cuore, per ogni vostro sforzo, ogni vostro sacrificio, che oggi abbiate dedicato a questi bambini rendendo questa giornata un segno concreto di responsabilità verso chi soffre al fianco della Fondazione Francesca Rava. 
Vi lascio questo link, se cliccate potete vedere il messaggio che avrei voluto darvi di persona per ringraziarvi, e spero di potervi conoscere e ringraziare personalmente. Siete sempre benvenuti nella nostra sede e nei nostri progetti. Il messaggio è casalingo ma spero ci scusiate.
Il nostro sogno è di poter realizzare questa iniziativa  anche l'anno prossimo e ci metteremo al lavoro sin da ora; saremo quindi felici di ricevere da voi ogni consiglio, idea e suggerimento per migliorare sempre di più e riuscire a coinvolgere il numero maggiore possibile di persone. 
Attendiamo da tutte le farmacie il rendiconto della raccolta (via email o via fax 0255194958) e faremo quindi un report che vi manderemo per condividere il risultato dell'iniziativa.

Con stima e gratitudine, 
 
Emanuela Ambreck
Medical Projects
Ospedale St Damien-Haiti
 

 

10° ANNIVERSARIO ASILO NIDO “RAGGIO DI SOLE”
16 Novembre 2013

 
Sono stati presenti: la Sindaca, Siria Trezzi, il vice sindaco, Luca Ghezzi, gli assessori, Letizia Villa (assessore alle Politiche Educative e Personale) e Gianfranca Duca (assessore alle Politiche Sociali), il M° Bernardo Aiello, l’ex Presidente dell’Azienda Vincenzo Pozzessere e l’ex Direttore dell’Azienda, Sandro Rizzoni, l’attuale Direttore, Maurizio Anzaldi, e i relatori Barbara Bulla, già alla costituzione del nido, coordinatrice dell’Asilo, Scilla Campolunghi, educatrice del nido, e la moderatrice Lucia Cento, attuale coordinatrice del nido. Non ha potuto essere presente, per motivi di salute, l’On. Daniela Gasparini, Sindaco di Cinisello B., alla costituzione dell’Asilo.
Questa celebrazione è rientrata nella ricorrenza del 50° anniversario della costituzione dell’Azienda Farmacie, avvenuta nel mese di settembre 1963.
Il Nido “Raggio di Sole" è nato nell’ambito della trasformazione dell’Azienda Municipalizzata Farmacie, nel 2003, in un’Azienda Multiservizi, che ha accolto, anche, il servizio Mensa, prima gestito dal Comune di Cinisello Balsamo.
In quest’operazione di trasformazione dell’Azienda, hanno partecipato: l’allora Sindaco, Daniela Gasparini, il Presidente, Vincenzo Pozzessere, e il Direttore dell’Azienda, Sandro Rizzoni.
La scelta fatta è stata quella di creare un asilo nido che avesse gli stessi standard qualitativi e le stesse rette degli altri asili nido comunali, gestito dall’Azienda Multiservizi e Farmacie il Nido che avesse un nuovo modo di vivere le esigenze e i ritmi di una famiglia moderna, attraverso soluzioni innovative. Le implicazioni di tale scelta, sono state quelle di fornire un servizio importante come quello di un nido ma svincolato dai limiti legati ai tagli e alle necessità dei bilanci comunali. 
Tutto nell’asilo è stato creato a misura di bambino, dagli arredi, inizialmente scelti dal Comune. Il giardino esterno è preso d’assalto dai bambini con l’arrivo del bel tempo.
Inizialmente il Comune ha fatto un importante investimento, per accogliere tutte le richieste dell’ASL che tenevano conto degli standard di sicurezza. Tali standard sono stati mantenuti anche tutti questi dieci anni.
Da subito l’asilo è andato a pieno regime accogliendo subito quarantaquattro bambini e assieme ai loro genitori è stato scelto il nome dell’asilo “Raggio di Sole”.
Ora i posti sono cinquantadue e, dopo una serie di problemi burocratici, si è riusciti ad avere, nel mese di settembre, l’autorizzazione dall’ASL per altri otto posti.
Le educatrici, tutte a tempo indeterminato, sono dodici. Professioniste selezionate accuratamente e si sottopongono a continui corsi di aggiornamento. Il team è diretto da una coordinatrice, la dott.ssa Cento, pedagogista. Al gruppo di lavoro, assieme anche alle educatrici della cooperativa che sostituiscono il personale in maternità, è stato rivolto un caloroso ringraziamento e saluto, per l’alta professionalità e cura che esprimono nei confronti dei bambini. 
I pasti per i bambini sono preparati direttamente presso l’asilo da personale di un’azienda esterna. Un grazie è stato rivolto, anche, all’ausiliare dei servizi.
Tutti gli anni è chiesto ai genitori dei bambini il grado di soddisfazione del servizio offerto. I risultati sono stati sempre eccellenti. 
Nel mese di novembre 2011, il Comune ha conferito all’Azienda Multiservizi e Farmacie (azienda speciale) l’immobile e gli arredi del nido.
Nel mese di agosto 2012, in seguito alla trasformazione dell’Azienda Multiservizi e Farmacie e il relativo conferimento del ramo d’azienda Farmacie alla neo costituita Azienda Multiservizi Farmacie S.p.a., il nido “Raggio di Sole” è gestito dall’azienda che ha assunto il nome di “Azienda Speciale Nido” ed è l’unica attività dell’Azienda, diretta da un Direttore D’Azienda, Dott. Maurizio Anzaldi, e da un Consiglio di Amministrazione, che vede, oltre al Presidente, Gaetano Vultaggio, la presenza del Vice Presidente, Sig. Salvatore Laratta.
 

 
 
 
 
Newsletter 2023
newsletter



Formazione a Distanza