Sito ufficiale A.S.SO.FARM. ©
Powered by - CSF Sistemi S.r.l. 

Nuova sede per la Farmacia Comunale 2 ad Empoli


Provincia di FirenzeMet - News dalle Pubbliche amministrazioni della Provincia di Firenze

News dalle Pubbliche Amministrazioni  della Provincia di Firenze


Superficie raddoppiata, nuovi servizi agli utenti e magazzino automatizzato. L'inaugurazione sabato 5 novembre alle 10.30

 Sabato prossimo, 5 novembre, alle 10.30, sarà inaugurata la nuova sede della Farmacia comunale nr. 2, che si trova presso il centro commerciale “Centro*Empoli”, in via Sanzio. L'inaugurazione è stata presentata oggi in conferenza stampa da Annalisa Fiore, assessore di Empoli alle farmacie comunali, Luca Bartolesi e Marinella Puccio, rispettivamente amministratore delegato e direttore generale della Farmacie comunali Empoli Srl, e da Luciano Fanciullacci, medico di medicina generale della Casa della salute “Sant'Andrea”.
La nuova sede. La Farmacia nr. 2 resta sempre nel centro commerciale ma trasloca dalla galleria commerciale al porticato esterno. La nuova sede ha una superficie di 300 metri quadrati, mentre la sede precedente era di 150 metri quadrati.

I nuovi servizi. Grazie ai nuovi spazi sono stati attivati anche nuovi servizi:

  •  il controllo dei nei per la prevenzione del melanoma, grazie ad una speciale strumentazione che permette di avere i risultati del controllo nel giro di due giorni. Il servizio è reso possibile grazie anche ad una convenzione con Assofarma, che prevede anche la possibilità di donare un defibrillatore ad una scuola empolese;
  •  la misurazione dell'udito con un tecnico audiologo su appuntamento;
  •  la possibilità di prenotare le visite specialistiche (Cup) a partire dal gennaio 2012;
  •  la possibilità di avere consigli e trattamenti su benessere e prevenzione attraverso un'esperta in dermocosmesi;
  •  un dispenser che distribuisce a mescita detergenti biologici per la persona.

I servizi già attivi. Continueranno ad essere erogati anche i servizi già attivi nella vecchia sede:

  •  l'autoanalisi del sangue, con la misurazione dei valori più semplici e importanti da rilevare, quali glicemia, trigliceridi, colesterolo, ecc....;
  •  la foratura dei lobi.

Utenti. Nel 2010 la Farmacia comunale nr. 2 ha avuto circa 180mila utenti. Sommati ai circa 65mila della Farmacia comunale nr. 1 in via dei Cappuccini si raggiungono i circa 250mila utenti all'anno serviti dalle due farmacie comunali.

Ricette. Nel 2010 dalla Farmacia nr. 2 sono state inviate circa 80mila ricette, mentre nel 2011 le ricette già inviate sono 71mila.

Il magazzino automatico. La Farmacia comunale nr. 2 è la prima farmacia nell'Empolese Valdelsa dotata di magazzino automatico. Le medicine sono trasportate sul bancone da un sistema computerizzato e completamente automatico che, rispondendo alla richiesta digitata dal farmacista, porta il farmaco direttamente dallo scaffale alla sala di ricevimento al pubblico. Il sistema ha il vantaggio di diminuire i tempi di attesa al bancone, con il farmacista che non è più costretto a doversi allontanare per cercare il prodotto in magazzino. Il sistema effettua anche il procedimento inverso, ossia riordina i medicinali nuovi negli scaffali e, inoltre, controlla automaticamente le date di scadenza delle medicine.

Le dichiarazioni. «La nostra linea è di intendere le farmacie comunali anche come luogo in cui si erogano servizi, anche a sostegno delle politiche sociali -dice l'assessore Fiore - e sotto questo punto di vista è importante il supporto e la collaborazione con la casa della salute. Sottolineo inoltre che sia il trasferimento della farmacia 2 sia la ristrutturazione della farmacia 1 in via dei Cappuccini, dello scorso maggio, sono stati realizzati con risorse proprie della società farmacie».

«Abbiamo investito nella farmacia 1 circa 200mila euro per ammodernarne i locali -dettaglia Bartolesi- cui aggiungere i 360-370mila euro per il trasferimento della farmacia 2. Il che ci porta ad una spesa di poco meno di 600mila euro, interamente sostenuta da risorse proprie e correnti della società farmacie, quindi senza gravare sul Comune. Si tratta di investimenti che non significano solo ampliamenti di locali, ma un salto di qualità nei servizi».

«In quattro anni di attività siamo cresciuti moltissimo -afferma Marinella Puccio- puntando sulla formazione del personale e sulla soddisfazione del cliente, cercando di coniugare la valenza di servizio con la valenza commerciale delle farmacie. Le due ristrutturazioni consentiranno alle due farmacie di dispiegare tutte le loro potenzialità nel corso del 2012».

«Con la Casa della salute siamo riusciti ad essere innovatori nell'organizzazione della medicina generale -ha detto Fanciullacci- e il lavoro della farmacia è sempre più importante per migliorare i percorsi di salute dei cittadini».




Newsletter 2020
newsletter