Sito ufficiale A.S.SO.FARM. ©
Powered by - CSF Sistemi S.r.l. 

INFORMATIVA TRATTAMENTO DATI PERSONALI ASSOFARM

Titolare del trattamento dei dati personali

Assofarm, ASSOFARM, l’Associazione delle Aziende e Servizi Socio-Farmaceutici, raggruppa numerose Aziende Speciali, Consorzi, Società e Servizi Farmaceutici Comunali sul territorio, li rappresenta a livello istituzionale e sindacale, ha sede in Via Nazionale, 172 - 00184 Roma, è il Titolare del Trattamento dei dati personali trattati ai sensi della presente informativa, conforme agli artt. 13 e 14 GPDR, UE, n. 679/2016, all’art. 13 del D. lgs. 196/2003 s.m.i.

Responsabile del Trattamento e dei dati personali 

Sono Responsabili del trattamento dei dati personali tutti gli operatori di servizi che forniscono ad Assofarm specifici servizi o prestano attività connesse, strumentali o di supporto a quelle svolte dalla stessa Assofarm. L’elenco completo di tutti i Responsabili del trattamento può essere richiesto inviando apposita richiesta all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Finalità e base legale del trattamento

Assofarm opera nell’ambito di un moderno indirizzo socio-sanitario che privilegia e promuove il primario e fondamentale diritto alla salute del cittadino, con l’erogazione di servizi a carattere sanitario e socio-assistenziale. La natura pubblica delle Farmacie Comunali ha la possibilità di evidenziarsi nei rapporti con gli utenti, prevalentemente tramite comportamenti che debbono chiaramente discendere da comuni scelte e da una comune formazione. Gli obiettivi perseguiti da Assofarm mirano a valorizzare gli utili del settore farmaceutico pubblico in una dimensione di servizio sociale; di prestare una attenzione particolare verso le categorie più bisognose di assistenza e di ascolto; di predisporre  servizi ed assistenze varie proiettate nel sociale; di garantire vigilanza e assistenza domiciliare perché la farmacia assuma un ruolo importante come presidio sanitario, diffuso capillarmente sul territorio, anche in virtù della progressiva tendenza a ridurre al minimo le degenze ospedaliere visto l’invecchiamento della popolazione; ad incrementare la consegna a domicilio del farmaco per anziani e pazienti particolarmente disagiati, in collaborazione con le associazioni e gli organismi di volontariato.

In tema di servizi alla persona, Assofarm promuove l’impegno delle Farmacie Comunali sul territorio, nei confronti del cittadino-utente, attraverso l’attivazione di una serie di servizi alla persona quali: il servizio di prenotazione delle visite specialistiche; il controllo gratuito della pressione; l’autoanalisi gratuita del sangue capillare, in collaborazione con la CRI, verso alcune fasce di popolazione a rischio;  interventi nei centri anziani e nelle scuole con corsi tenuti da specialisti, relativamente alle patologie e alle problematiche proprie di queste due fasce di età; attività di screening di massa allo scopo di favorire la prevenzione delle malattie cardioischemiche, in collaborazione con i medici di base; interventi costanti nell’ambito della Farmacovigilanza.

Ai fini del perseguimento delle proprie finalità statutarie, l’attività di informazione e di comunicazione, in merito alle attività ed iniziative dell’Associazione stessa, assume un ruolo centrale.

In questo senso, il trattamento dei dati personali avviene per le seguenti finalità:

  • gestione statutaria, amministrativa ed associativa generale;

  • invio di comunicazioni di inviti ad eventi, corsi, convegni, nonché l’invio di materiale promozionale su corsi e workshop, invio mensile di una newsletter;

  • per ogni altra attività istituzionale di Assofarm promossa in coerenza con i propri principi statutari.

La base giuridica di tali trattamenti è rappresentata dall’interesse dell’Associazione al perseguimento dei propri obiettivi statutari.

Categorie di dati acquisiti e modalità di trattamento 

<pstyle="text-align: justify;">Assofarm raccoglie ed utilizza comunemente, nello svolgimento delle sue attività istituzionali, dati personali (a titolo esemplificato: nome, cognome, titolo, ruolo/incarico, indirizzo, telefono, indirizzo e.mail) riferibili:
  • alle Aziende associate, ai rispettivi dirigenti, dipendenti, collaboratori e consulenti. Le informazioni sono state raccolte perché trasmesse dalle aziende associate in ottemperanza con gli obblighi che gravano in capo agli associati oppure sono state direttamente raccolte dall’Associazione;

  • a esponenti pubblici, pubblici ufficiali, dipendenti pubblici, soggetti che, in generale, ricoprono un incarico di rilevanza pubblica, i quali, in ragione dei propri scopi statutari, rappresentano gli interlocutori naturali di Assofarm nella sua attività istituzionale. Le informazioni ricevute da Assofarm sono state raccolte da elenchi pubblici oppure conferite direttamente ed autonomamente dall’interessato, ovvero raccolte in occasione di eventi.

I dati personali vengono trattati con ausilio o senza ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati, comprese le operazioni strettamente necessarie a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.

Il conferimento dei dati identificativi è necessario per poter svolgere il rapporto associativo e l’eventuale rifiuto a fornire tali informazioni potrebbe comportare la mancata o parziale esecuzione delle attività previste dallo Statuto dell’Associazione, compresa l’impossibilità di ricevere comunicazioni, anche a mezzo newsletter, circolari ed inviti, per essere aggiornati circa le attività ed iniziative promosse dall’Associazione.

I dati personali non saranno oggetto di diffusione. Essi potranno essere comunicati ad altre società esterne per l’esecuzione delle attività ausiliarie all’assolvimento degli scopi statutari.

E’ esclusa la diffusione e il trasferimento dei dati al di fuori dello spazio UE.

Tempi di conservazione dei dati personali 

I dati verranno conservati per il periodo necessario all’esecuzione del rapporto associativo.

I dati acquisiti ed utilizzati per finalità di comunicazioni ed invio di informative sono ritenuti validi fino alla cancellazione dell’iscrizione da parte dell’interessato.

Diritti dell’interessato 

Ai sensi degli artt. da 15 a 20 del GPDR e del Codice Privacy gli interessati hanno il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e, se è in corso tale trattamento, l'accesso ai dati e alle seguenti informazioni:

  1. le finalità del trattamento;
  2. le categorie di dati personali in questione;
  3. i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali;
  4. quando possibile, il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare questo periodo;
  5. l'esistenza del diritto dell'interessato di chiedere al titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento;
  6. il diritto di proporre reclamo ad un'autorità di controllo;
  7. qualora i dati non siano raccolti presso l'interessato, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine;
  8. l'esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l'importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l'interessato.
Il titolare del trattamento deve fornire all'interessato le informazioni relative all'azione intrapresa riguardo ad una richiesta di accesso, ai sensi degli articoli da 15 a 20, senza ingiustificato ritardo e al più tardi entro un mese dal ricevimento della richiesta stessa. Tale termine può essere prorogato per un massimo di altri due mesi, se necessario, tenuto conto della complessità della richiesta e del numero di richieste.
Qualora si applichi la proroga, l'interessato è informato dei motivi del ritardo entro un mese dal ricevimento della richiesta. Se l’interessato presenta la richiesta in formato elettronico, le informazioni sono fornite, ove possibile, in formato elettronico, salvo indicazione diversa dell’interessato.
Se non ottempera alla richiesta dell'interessato, il titolare del trattamento informa l'interessato senza ritardo, e al più tardi entro un mese dal ricevimento della richiesta, dei motivi dell'inottemperanza e della possibilità di proporre reclamo ad un'autorità di controllo e di proporre ricorso giurisdizionale.
Con il diritto di rettifica l'interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano senza ingiustificato ritardo. Tenuto conto delle finalità del trattamento, l'interessato ha il diritto di ottenere l'integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa.
L'interessato ha, invece, il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la limitazione del trattamento quando ricorre una delle seguenti ipotesi:
  1. l'interessato contesta l'esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificare l'esattezza di tali dati personali;
  2. il trattamento è illecito e l'interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l'utilizzo;
  3. benché il titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono necessari all'interessato per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
  4. l'interessato si è opposto al trattamento ai sensi dell'articolo 21, paragrafo 1, in attesa della verifica in merito all'eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell'interessato.
Se il trattamento è limitato i dati personali sono trattati, salvo che per la conservazione, soltanto con il consenso dell'interessato o per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria oppure per tutelare i diritti di un'altra persona fisica o giuridica o per motivi di interesse pubblico rilevante dell'Unione o di uno Stato membro.
Per l’esercizio dei propri diritti, o per ottenere informazioni riguardo il trattamento di dati che li riguardano, gli interessati possono contattare Assofarm:
  • attraverso il servizio postale al seguente indirizzo: Via Nazionale, 172 - 00184 Roma.

Oppure

  • inviando una mail al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In particolare, l’interessato può, in ogni momento, ex art. 21 GPDR, opporsi all’invio di comunicazioni connesse alle attività promozionali ed alle iniziative dell’Associazione, inviando una mail all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , specificando di non volere più ricevere le comunicazioni di Assofarm.

Diritto a proporre reclamo all’Autorità di controllo 

Ai sensi dell’art. 77 GPDR e del Codice Privacy, l’interessato ha diritto a proporre reclamo presso l’Autorità di controllo se ritiene che un trattamento violi una delle previsioni del GPDR o del Codice Privacy.







Campagne Informative